Cologna prova lo sprint finale
Mercoledì 20 giugno 2018

Anche quest'anno grande spettacolo per la "corsa del contrabbandiere" da sempre una delle gare più emozionanti e seguite dell'intera manifestazione. Gli atleti, tre uomini e una donna per ogni contrada con in spalla un sacco da 15kg per l'uomo e 5 kg per la donna,si sono sfidati su un percorso che partiva dal bar Il Glicine e arrivava alla piccola frazione di Roncaiola passando per la vecchia mulattiera che una volta era l'unico collegamento tra Tirano e la sua frazione. Il percorso tutto in salita e caratterizzato da tratti con pendeze di tutto rispetto è sicuramente la prova più impegnativa dell'intero  palio. Al traguardo ad avere la meglio è stato Matteo Mazza di Cologna che ha anche stabilito il nuovo record del percorso con il tempo di 17'47". La grande prestazione di Mazza ha aiutato i colori di Cologna a far vincere la propria contrada. Secondo posto per le furie rosse di Baruffini come sempre grandi protagonisti nelle gare di corsa. Sul terzo gradino del podio è salita Risciun che limita i danni su un'arrembante Cologna.

Al pari degli adulti si sono sfidati sull'impegnativo tracciato del contrabbandiere anche i bambini,senza sacco, che con questa gara hanno chiuso la classifica di categoria. La gara si è risolta allo sprint e a  vincere è stato Giulio Sgrò del Risciun col fantanstico tempo 17'41" . Secondo posto per Nicolò Bresesti di Viale Italia.

 

Un ringraziamento particolare a Walter dell'Osteria di Roncaiola e al suo staff per aver accolto concorrenti e il numeroso pubblico con le sue gustose specialità.